Arriva il Trail-Pacer … una grande novità all’Abbots 2014 con ADMO

LOGO ADMO

Avete letto bene…per la prima volta nelle gare Trail/Ultratrail italiane, ci sarà la presenza di un pacer sul percorso. L’intenzione è quella di avere un podista con esperienza nelle corse di lunga distanza, con la capacità di porgere il suo aiuto ai runner in difficoltà e di alleggerire i momenti di fatica che insorgeranno durante i 125km.

Il compito del Pacer sarà quello di portare al traguardo in circa 24 ore il maggior numero di atleti possibile. Correrà assieme a quei podisti che hanno preparato con tanti allenamenti la gara e che in  questo supporto troveranno ulteriori stimoli e consigli per migliorare sempre più la loro prestazione.

Chiunque abbia avuto modo di seguire dei pacer o di allenarsi in gruppo, ha potuto constatare che avere una persona di riferimento permette di recuperare energie preziose, sia fisiche che mentali, rendendo la fatica più limitata e sopportabile. Il correre in gruppo permetterà di condividere con altri le gioie e i momenti meno facili di una corsa impegnativa come l’Abbots.

Il nostro pacer sarà Umberto Ferri, che corre per ADMO Peperoncino Running anche per diffondere un messaggio di solidarietà e sostenere la donazione di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche (per saperne di più clicca sul logo ADMO, per avere maggiori info su ADMO PEPERONCINO RUNNING clicca sul logo sotto)

ADMO PEPERONCINO RUNNING - logo - nero fondo bianco

Attualmente è impegnato nel “GIRO DELLE PROVINCE LOMBARDE 2014”, un evento podistico con una marcata finalità sociale: farsi portavoce di ADMO.

GPL

Abbiamo chiesto ad Umberto le sue impressioni sul compito che dovrà svolgere come pacer in una gara trail ed il perchè di questa proposta innovativa per una disciplina così particolare ed impegnativa come il trail-running.

Ecco la sua risposta:

“Il Pacer che intendo, non è come quelli che ci sono nelle maratone, ma una persona con esperienza che possa aiutare i concorrenti che si apprestano a percorrere distanze così lunghe per la prima volta. Qualcuno che possa dare consigli su come gestirsi nel bere e nel mangiare durante la gara, che aiuti a superare momenti di difficoltà come superare una crisi sia fisica che mentale, oppure che possa aiutare ad affrontare di notte sentieri che non si conoscono o a superare le crisi di sonno.

E’ difficile prevedere e rispettare un tempo di percorrenza della gara come nelle maratone, l’idea potrebbe essere quella di formare un gruppo di concorrenti con ritmi abbastanza simili, la funzione del Pacer, potrebbe essere quella di “capo gruppo”, aiutando tutti a diventare finisher.”

Come correre l’Abbots con Umberto? Basta seguire la maglia dell’ADMO Peperoncino Running che indosserà il giorno dell’evento.

t-shirt-1-628x1024

Annunci
Categorie: Gare Trail, The Abbots Way 2014 | Tag: , , , , , , | 2 commenti

Navigazione articolo

2 pensieri su “Arriva il Trail-Pacer … una grande novità all’Abbots 2014 con ADMO

  1. Info - Energia Impianti

    Mi raccomando

    la maglia stasera ci sei?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: